Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Cina: maltempo causa 44 morti in contea Ningxiang (foto d'archivio).

KEYSTONE/AP CHINATOPIX

(sda-ats)

Sono 44 le persone morte o disperse per il maltempo abbattutosi sulla contea di Ningxiang, nella provincia centrale cinese di Hunan: lo riportano i media locali in base ai dati dell'unità di crisi e prevenzione locale.

Le pesanti piogge si sono abbattute sull'area dal 22 giugno, causando il peggior disastro naturale della zona negli ultimi 60 anni. Circa 815'000 persone, pari al 56% dell'intera popolazione di Ningxiang, ha subito danni o perdite ai propri beni.

Nella vicina regione autonoma di Guangxi Zhuang, le autorità hanno contato finora 20 morti e 14 dispersi, mentre circa 20'000 case sono crollate o hanno subito gravi danni.

Nel complesso sono centinaia di migliaia gli sfollati, mentre ammonterebbero a oltre 1 miliardo di dollari le perdite economiche dirette.

SDA-ATS