Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PECHINO - La crescita dell'economia cinese si attesterà quest'anno al 10%, contro l',8,7% del 2009: è la stima del governo di Pechino diffusa stamane dalla stampa.
La crescita del Pil cinese potrebbe arrivare all'11% nel primo trimestre, per poi rallentare nel resto dell'anno, ha spiegato il Centro studi dell'Accademia cinese delle scienze, citato dall'Agenzia Nuova Cina.
Queste previsioni sono in linea con quelle del fondo monetario internazionale che, a fine gennaio, ha indicato per il Paese una crescita del 10%, giudicando minimi i rischi di una bolla speculativa nel Paese.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS