Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SHANGHAI - Una piattaforma petrolifera cinese si è inclinata di 45 gradi verso il mare, provocando la caduta in acqua di due persone e intrappolandone altre 34. Le ricerche dei due dispersi sono ancora in corso, mentre gli altri operai sono stati tratti in salvo, riferisce l'agenzia Nuova Cina.
L'incidente è avvenuto alle 23 di ieri sera nel Mar cinese orientale a causa di un tifone. Il ministero dei trasporti ha inviato un team di soccorso verso la piattaforma.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS