Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un uomo si è scagliato oggi con la sua automobile contro un gruppo di bambini e genitori che uscivano da una scuola elementare nella città sudorientale cinese di Fuzhou, uccidendo sei persone - fra cui tre bambini - e ferendone una ventina . L'uomo, secondo un giornale locale, si era legato al petto una tanica piena di benzina. Il colpevole è stato arrestato.

L' uomo, Lin Jianxin, di 37 anni, aveva partecipato poche ore prima della tragedia ad un'udienza della causa di divorzio con la moglie.

Il giornale The Express afferma che Lin ha tentato di darsi alla fuga ma è stato bloccato dagli agenti accorsi sul posto. Avrebbe affermato di essere "depresso" perché la moglie ha chiesto il divorzio. La coppia ha una bambina di sei anni.

Un testimone ha riferito che Lin si era legato al petto una tanica di benzina e che aveva in mano un accendino. Le foto che sono state diffuse su Internet da persone che si trovavano sul luogo della tragedia mostrano un uomo vestito di nero che viene costretto dagli agenti a salire su un' auto della polizia.

SDA-ATS