Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia cinese cerca due uighuri, appartenenti all'etnia musulmana turcofona della provincia occidentale dello Xinjiang, nell'ambito dell'inchiesta sulla strage di ieri in piazza Tiananmen. I ricercati si chiamano Yussuf Umarniaz e Yussuf Arputi e vivono in due differenti distretti dello Xinjiang. Lo scrive il sito 64 Tian Wang del dissidente Huang Qi. Uno dei ricercati vive a Lukeqin, teatro a fine giugno di scontri autonomisti, con decine di morti.

Piazza Tiananmen stamani ha ripreso il suo aspetto consueto. Sono sparite tutte le tracce dell'incidente di ieri, quando un suv con tre persone a bordo ha sfondato le protezioni davanti al ritratto di Mao, ha investito diverse persone, uccidendone due (un cinese e un turista filippino), ed ha poi preso fuoco.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS