Navigation

Cina agli Usa, 'non giocheremo al Trono di Spade'

La Cina non ha alcuna intenzione di "giocare al Trono di Spade", ha affermato il ministro degli esteri Wang Yi (nella foto). KEYSTONE/FR103966 AP/JASON DECROW sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 settembre 2019 - 09:34
(Keystone-ATS)

La Cina non ha alcuna intenzione di "giocare al Trono di Spade" e vuole rispettare gli interessi Usa, ma non vorrebbe minacce sul commercio o interferenze sugli affari interni, incluso Hong Kong.

Alla cena dello Us-China Business Council di New York, a margine dell'assemblea annuale dell'Onu, il ministro degli Esteri Wang Yi ha replicato alle accuse del presidente Donald Trump, chiedendo di lasciare il copione del confronto tra le prime due economie mondiali a favore della cooperazione per il beneficio reciproco e del resto del mondo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.