Navigation

Cina attacca Usa, da politici bugie sul coronavirus

Il portavoce del ministero degli Esteri cinese Geng Shuang (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/Andy Wong sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 aprile 2020 - 11:36
(Keystone-ATS)

La Cina accusa i politici Usa, prendendosela in particolare con il repubblicano Peter Navarro.

"È un bugiardo coerente senza credibilità", ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri Geng Shuang, sui commenti dell'advisor sul Commercio della Casa Bianca secondo cui Pechino sta trattenendo forniture di protezione personale e attrezzature vitali nella lotta alla pandemia.

"È una guerra che la Cina ha iniziato generando il virus, nascondendo il virus, accumulando dispositivi di protezione nel tempo in cui ha nascosto il virus", aveva detto Navarro sabato a Fox News.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.