Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PECHINO - La maggior parte del latte alla melamina ricomparso negli ultimi mesi in Cina è stata distrutta, scrivono oggi le agenzie di Pechino. "Grazie a una tempestiva scoperta e a esami specifici, al momento la maggior parte di latte adulterato prodotto è stata tolta e distrutta, e non è entrata nei negozi né è stata esportata altrove", afferma l'agenzia Xinhua citando l'Ufficio sanitario per il cibo.
Secondo l'agenzia, la melamina - un prodotto chimico che può risultare positivo al test sulle proteine - è ricomparsa in questi mesi a causa della "mancata responsabilità di alcune compagnie nei confronti della salute alimentare, e alcuni violatori hanno nascosto il latte contaminato o hanno fabbricato falsi test per evitare ispezioni".
In Cina nel novembre del 2009 due persone sono state giustiziate per il coinvolgimento, un anno prima, nello scandalo legato alla vendita di latte alla melamina che aveva provocato l'intossicazione di circa 300.000 bambini e la morte di almeno sei neonati.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS