Navigation

Cinema: è morto John Saxon, aveva 83 anni

L'attore John Saxon in una fotografia del 2009. KEYSTONE/EPA/SUSI SAEZ sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 luglio 2020 - 07:24
(Keystone-ATS)

E' morto a 83 anni l'attore John Saxon, protagonista di quasi 200 film. Era nato il 5 agosto del 1936 a Brooklyn, New York. Il suo vero nome era Carmine Orrico.

Nella sua lunga carriera ha partecipato a quasi 200 fra film e show televisivi dopo il suo esordio nel 1954. Saxon ha vinto un Golden Globe nel 1958 per il suo ruolo nel film 'La tentazione del signor Smith'. E' anche stato il poliziotto Donald Thompson in 'Nightmare - Dal profondo della notte', che aveva come protagonista Freddy Krueger, famoso serial killer horror.

Saxon ha interpretato il cattivo bandito messicano che si opponeva a Marlon Brando in 'A sud-ovest di Sonora' ed era uno dei personaggi della popolare serie tv Dinasty, interpretando il tycoon medio orientale che flirtava con Joan Collins. Appassionato fin da bambino alle arti marziali, Saxon ha iniziato studiarle quando è arrivato a Hollywood. Nel 1973 affiancò Bruce Lee nel suo primo film americano nel ruolo di Roper.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.