Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

NEW YORK - L'attrice Brittany Murphy è stata uccisa dalla polmonite ma anche da una grave anemia e una intossicazione di farmaci: è questo il contenuto del rapporto del medico legale due mesi e mezzo dopo la morte della star di Clueless.
Il portavoce Craig Harvey del coroner di Los Angeles ha detto che la polmonite è stata al causa primaria della morte di Brittany, a cui hanno contribuito anche una grave anemia e una intossicazione da vari farmaci. Harvey non ha voluto specificare di quali medicine si trattasse.
La Murphy è morta il 20 dicembre nella sua casa di Los Angeles a 32 anni. Madre e marito avevano escluso che l'attrice avesse fatto abuso di farmaci o soffrisse di un disordine alimentare.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS