Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Dennis, un cane che inizia a parlare grazie ai poteri straordinari acquisiti dal suo padrone (Simon Pegg).

È il personaggio a cui ha dato la voce Robin Williams, nella versione originale della commedia di Terry Jones (uno dei Monty Python) Un'occasione da Dio, ultima performance dell'attore prima della scomparsa nell'agosto 2014. Il film, che mescola fantasy, fantascienza e romantic comedy, è uscito in Gran Bretagna a metà agosto, e sarà nelle sale italiane dal 3 settembre, distribuito da Eagle.

La storia parte dalla decisione presa da un consiglio intergalattico di alieni, di radere al suolo il Pianeta Terra perché considerato un inutile pasticcio. Prima di annientarci, però, decidono di darci un'ultima occasione: conferiranno ad una persona scelta a caso il potere di fare tutto ciò che vuole. Se il potere verrà usato in maniera saggia il pianeta si salverà.

Il terrestre selezionato, è Neil (Pegg) il cui unico nobile scopo nella vita è conquistare Catherine (Kate Beckinsale), litigando con il suo cane Dennis (Mojo, al suo primo film), a cui fa il dono della parola. Con Robin Williams "la prima volta ci siamo sentiti su Skype, ma avevamo dieci secondi di ritardo e quindi non riuscivamo a coordinarci correttamente - ha ricordato Terry Jones nelle note di produzione -. In seguito io e Bill (Jones, uno dei produttori, oltre che figlio del regista ndr) siamo andati a San Francisco per vederci di persona, e poi Robin Williams mi ha chiamato dicendomi che gli era venuta un'idea, cioè che Dennis avesse la voce di un sedicenne! Mi è sembrata un'idea bellissima. Il lunedì successivo Robin ha rifatto la voce di Dennis per la terza volta e il risultato è stato splendido. È stato un piacere lavorare con lui".

Williams "aveva una foto del cane sul leggio per entrare meglio nel personaggio - ha spiegato lo sceneggiatore Gavin Scott -. Ne è venuto fuori un Dennis spettacolare. Io me lo immagino ancora lì, da qualche parte nello spazio, mentre si diverte con i superpoteri che gli ha dato il suo padrone!". L'idea di Un'Occasione da Dio risale a tanti anni fa, quando l'ex Python cominciò a pensare a un film ispirato a un breve racconto fantasy scritto da H.G. Wells alla fine del 19/o secolo, e intitolato 'The Man Who Could Work Miracles'. Jones all'epoca aveva buttato giù una sceneggiatura, rimasta poi in un cassetto. È tornato a lavorare all'idea dopo una chiacchierata col produttore Mike Medavoy: "Sono andato da Terry e gli ho chiesto se avesse per le mani un film al quale gli sarebbe piaciuto farmi lavorare, ed eccomi qui - ha raccontato Medavoy -. L'ho trovato molto divertente, e ho accettato con grandissimo piacere".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS