Navigation

Cinema: morta la 'Emmanuelle' Sylvia Kristel

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 ottobre 2012 - 12:34
(Keystone-ATS)

È morta per le conseguenze di un cancro dal quale era affetta da tempo, Sylvia Kristel, l'attrice francese che portò al successo 'Emmanuelle'.

Nata a Utrecht, in Olanda, Sylvia Kristel aveva da poco compiuto sessant'anni. "È morta durante la notte, nel sonno", ha dichiarato alla France Presse l'agente Marieke Verharen dell'agenzia Features Creative Management, aggiungendo che si è spenta a causa di un cancro. All'inizio di luglio, l'attrice era stata colpita da ischemia cerebrale e ricoverata ad Amsterdam.

Kristel divenne famosa con il primo film 'Emmanuelle' (1974) tratto dal romanzo omonimo di Emmanuelle Arsan, che fece scandalo e diede inizio a una lunga serie di sequel: Emmanuelle l'antivergine (1975), Goodbye Emmanuelle (1977) ed Emmanuelle 4 (1984).

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?