Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

È scomparso il 30 giugno scorso per complicazioni cardio-respiratorie all'ospedale Cedars-Sinai di Los Angeles il regista e attore Paul Mazursky. La notizia è diventata però di dominio pubblico solo ieri nella tarda serata.

Nato a Brooklyn il 25 aprile del 1930 (vero nome Irviz Mazursky), era di origini ucraine e i genitori ebrei si erano trasferiti in America agli inizi del secolo.

Da attore debuttò all'inizio degli anni '50 apparendo nel primo film di Stanley Kubrick ("Fear and Desire") e poi conquistandosi una solida fama di caratterista in cinema e televisione.

Da regista debuttò con un grande successo nel 1969 ("Bob & Carol & Ted & Alice") diventando uno degli alfieri della generazione "anti Hollywood" fiorita dopo i movimenti di Berkeley e della contestazione alla guerra in Vietnam.

Tra i suoi successi: "Stop a Greenwicjh Village" (1976) e "Una donna tutta sola" (1977). Di recente lo si ricorda del cast de "I soprano".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS