Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tom Cruise è a un passo dal trovare l'accordo per entrare a far parte del prossimo reboot del cult La Mummia.

Stando a quanto riportato da Variety, il divo hollywoodiano firmerà con la Universal per quello che sarà il nuovo sequel della saga ispirata al film originale del 1932, diretto da Karl Freund e con Boris Karloff nel ruolo di Imhotep, che ha dato vita al franchise multimiliardario composto dalla trilogia cinematografica delle pellicole La Mummia, La Mummia - Il Ritorno e La Mummia - La Tomba dell'Imperatore Dragone, rispettivamente del 1999, 2001 e 2008.

L'attore candidato a tre premi Oscar sarebbe stato individuato dalla major statunitense anche e soprattutto per il suo profilo perfetto in vista del lancio di un nuovo universo cinematografico, sullo stile del mondo Marvel, che avrà tra i suoi protagonisti i mostri classici della casa di produzione. In passato Cruise era già stato accostato alla celebre saga per un ipotetico reboot di Van Helsing di cui però non si ebbero più notizie.

Il film uscirà nelle sale cinematografiche Usa il 24 marzo 2017 e sarà diretto da Alex Kurtzman mentre la sceneggiatura è stata affidata alla penna di Jon Spahits (Prometheus). Al momento l'attore è impegnato sul set di Jack Reacher 2 mentre nell'estate del 2016 tornerà a vestire i panni dell'agente Ethan Hunt per Mission: Impossible 6.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS