Navigation

Cinque manifestanti uccisi a Baghdad

Non si placano le proteste. KEYSTONE/AP/HADI MIZBAN sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 novembre 2019 - 16:53
(Keystone-ATS)

Cinque manifestanti sono stati uccisi oggi nella repressione delle proteste in corso a Baghdad. Lo riferiscono media iracheni, secondo cui ci sono anche decine di feriti.

Anche oggi migliaia di manifestanti si sono radunati nel centro della capitale e le forze di sicurezza, secondo testimoni, hanno aperto il fuoco.

Ieri notte almeno 4 persone erano state uccise a Karbala, città santa sciita a sud di Baghdad, quando le forze di sicurezza hanno aperto il fuoco per fermare un tentativo di alcuni manifestanti di assaltare il consolato iraniano.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.