Navigation

Citigroup: ex manager arrestato, ha rubato 19,2 mln

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 giugno 2011 - 20:29
(Keystone-ATS)

L'ex manager di Citigroup Gary Foster è stato arrestato con l'accusa di essersi appropriato indebitamente di 19,2 milioni di dollari con transazioni dai conti corporate di Citigroup al suo conto personale a JPMorgan fra il maggio 2009 e dicembre 2010. Foster rischia fino a 30 anni di carcere se verrà riconosciuto colpevole.

"Siamo oltraggiati dalle azioni dell'ex dipendente. Citigroup - osserva Shannon Bell, portavoce di Citigroup - ha informato le autorità dopo la scoperta di transazioni sospette e stiamo cooperando perchè Foster sia perseguito ai sensi della legge".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?