Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Svizzera le città sono la locomotiva economica del paese, ma non godono della dovuta attenzione da parte della politica federale, in particolare per quanto concerne la qualità di vita, i trasporti e la gestione delle risorse. È quanto emerge oggi alla conferenza annuale dell'Unione delle città (125 membri), in corso a Berna.

L'associazione chiede tra l'altro che la prima tappa del progetto di finanziamento e gestione dell'infrastruttura ferroviaria sia dotata di 6 miliardi di franchi invece dei 3,56 previsti dal Consiglio federale. Esige inoltre un finanziamento sufficiente per i "progetti di agglomerazione".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS