Navigation

Clariant: crescono utili nel primo semestre

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 luglio 2011 - 07:44
(Keystone-ATS)

Il gruppo chimico basilese Clariant ha realizzato nel primo semestre dell'anno un utile di 160 milioni di franchi, a fronte dei 35 milioni generati nello stesso periodo del 2010.

Il fatturato è viceversa sceso del 3% a 3,59 miliardi, si legge in una nota diffusa stamane. La contrazione è dovuta al rafforzamento del franco: in valute locali risulta infatti una progressione del volume d'affari del 10%.

Clariant calcola che nel secondo semestre il contesto economico continuerà ad essere sfavorevole. L'azienda conferma comunque gli obiettivi per l'insieme dell'esercizio, che puntano ad un fatturato compreso tra 7,8 e 8 miliardi e a un margine operativo Ebitda tra il 13,5 e il 14,5%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?