Il gruppo chimico basilese Clariant, nonostante un ambiente definito esigente, nel 2018 ha proseguito il suo processo di crescita: l'azienda con sede a Muttenz (BL) ha registrato un utile netto di 365 milioni di franchi, segnando un aumento del 18% rispetto al 2017.

L'Ebitda aggiustato si è attestato a 1,02 miliardi di franchi, in progressione del 5%, ha indicato in una nota odierna Clariant, precisando che il relativo margine si è elevato al 15,4%, rispetto al 15,3 dell'anno precedente.

Il fatturato è salito del 4% a 6,62 miliardi di franchi. In divise locali, la crescita è stata del 5%. Tuttavia, la performance del gruppo basilese si è rivelata inferiore alle attese degli analisti in tutti i settori.

Per quanto riguarda il futuro, Clariant non fornisce alcuna indicazione in merito all'esercizio in corso. Il gruppo chimico conferma tuttavia gli obiettivi a medio termine - fino al 2021 - e prevede una crescita superiore al mercato, un aumento della redditività e la generazione di liquidità.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


Come votano gli Svizzeri all'estero? Partecipa al sondaggio SSR !

Come votano gli Svizzeri all'estero? Partecipa al sondaggio SSR !

Come votano gli Svizzeri all'estero? Partecipa al sondaggio SSR !

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.