Navigation

Clariant vende Masterbatches per 1,6 miliardi di dollari

Il gruppo chimico Clariant ha annunciato oggi la cessione dell'unità Masterbatches. KEYSTONE/EQ IMAGES/MELANIE DUCHENE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 19 dicembre 2019 - 08:17
(Keystone-ATS)

Il gruppo chimico Clariant ha annunciato oggi la cessione dell'unità Masterbatches per 1,6 miliardi di dollari (quasi lo stesso importo in franchi) all'americana Polyone. Gli azionisti approfitteranno dell'operazione e riceveranno un dividendo straordinario.

L'operazione verrà finalizzata nel terzo trimestre 2020 e rappresenta "una tappa importante nella concentrazione sulle attività con una crescita superiore alla media", ha indicato in una nota il presidente del consiglio d'amministrazione Hariolf Kottmann.

La cessione annunciata oggi, unita ad altre che ci dovrebbero essere in futuro (come quella dell'attività pigmenti), permetterà di versare agli azionisti un dividendo straordinario di 3 franchi per azione, per un totale di un miliardo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.