Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Parecchie tonnellate di immondizie sono state raccolte oggi in circa 400 comuni, scuole e imprese che hanno partecipato al Clean-Up-Day 2015.

All'operazione hanno preso parte oltre 20'000 persone, secondo quanto ha reso noto oggi il Gruppo d'interesse per un ambiente pulito (IGSU).

I partecipati hanno fatto pulizia nei boschi, lungo corsi d'acqua o negli spiazzi per pic-nic e questo in tutte le regioni del paese. In particolare si sono mobilitate molte scuole, associazioni giovanili e organizzazioni di quartiere, ha precisato all'ats la direttrice dell'l'IGSU Nora Steiner.

Alla giornata hanno preso parte anche membri dell'Unione svizzera dei contadini (USC): hanno pulito dei campi nei pressi di Brugg (AG). Hanno voluto in questo modo attirare l'attenzione sui rifiuti gettati lungo le strade molto trafficate. Quella di quest'anno era la terza edizione del Clean-Up-Day.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS