Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

Clearstream: procura fara' appello

PARIGI - La procura francese ha annunciato che farà appello rispetto alla sentenza che ieri ha assolto l'ex primo ministro Dominique de Villepin dall'accusa di falsa denuncia. Sulla vicenda cosiddetta Clearstream ci sarà un secondo processo, ha aggiunto il procuratore.
Il procuratore di Parigi Jean Claude Marin ha aggiunto che tutta la vicenda sarà nuovamente sottoposta a processo a fine 2010 o all'inizio del 2011.
"Il tribunale non ha tratto tutte le conseguenze di quel che ha sentito - ha detto il procuratore a radio Europa 1 - e resta ancora una parte di verità da far emergere"."In modo un po' sorprendente (...) non ha condannato Dominique de Villepin", ha aggiunto precisando che farà appello.
Il caso si è trasformato in un duello politico tra il presidente Nicolas Sarkozy, che si era costituito parte civile, e l'ex primo ministro, delfino dell'ex presidente Jacques Chirac. Secondo l'accusa, Sarkozy sarebbe stato danneggiato da un complotto politico contro di lui prima delle elezioni presidenziali del 2007, che poi vinse. Nella vicenda Clearstream furono falsificate liste bancarie in cui furono inseriti nomi di politici, tra i quali quello di Sarkozy.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.