Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alla Conferenza Onu sul Clima è stata stilata "una nuova versione del progetto d'accordo che abbiamo convenuto di approvare venerdì".

Lo ha dichiarato il ministro degli Esteri francese e presidente della Cop 21, Laurent Fabius, davanti alla plenaria, parlando di "opzioni che restano aperte nel testo", di "29 pagine", che "non sono la versione finale dell'accordo".

"Ora dobbiamo continuare la discussione su questa base, per raggiungere un compromesso che ci permetta di arrivare all'accordo", ha detto Fabius, sottolineando che le parti tra parentesi, ovvero non consensuali, sono "molto diminuite" ma restano "troppe".

I tre punti più critici, ha aggiunto, sono "la differenziazione, il finanziamento, e il tema dell'ambizione", ovvero degli obiettivi a lungo termine su limitazione del riscaldamento e azzeramento delle emissioni, cosa che "non sorprenderà nessuno".

"Su questi temi vi chiedo di intensificare gli sforzi", ha detto Fabius, auspicando che le consultazioni riprendano "immediatamente dopo" la chiusura della sessione della plenaria.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS