Navigation

Clima: Greta, 2019 anno presa di coscienza? Siamo all'inizio

Per Greta Thunberg, siamo solo all'inizio KEYSTONE/DPA/MICHAEL KAPPELER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 dicembre 2019 - 16:37
(Keystone-ATS)

Il 2019 che si sta per chiudere è stato, secondo molti, l'anno della presa di coscienza della crisi climatica in corso. Ma per Greta Thunberg, non è così, perché siamo "appena all'inizio" come spiega in un tweet.

"Ho sentito molti dire - spiega la giovane attivista - che 'il 2019 è stato l'anno in cui il pubblico ha preso coscienza del problema della crisi climatica'. Questo è un malinteso. Un numero limitato, ma in rapida crescita, di persone ha iniziato ad avere consapevolezza della crisi climatica. Il percorso, però, è appena iniziato. Stiamo ancora graffiando la superficie".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.