BERNA/SOLETTA - L'agricoltura non contribuisce al riscaldamento globale unicamente con l'allevamento animale, ma anche per effetto della crescente utilizzazione di concimi azotati. Circa 200 ricercatori hanno presentato ieri e oggi i loro risultati in una conferenza internazionale a Soletta.
Il continuo aumento del bisogno di nutrimento e foraggi a livello globale ha condotto ad un accresciuto consumo di concimi azotati, indica in un comunicato la stazione di ricerca federale Agroscope Reckenholz-Tänikon (ART), organizzatrice della conferenza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.