NEW YORK - Quello che si è concluso l'anno scorso è il decennio più caldo in assoluto da quando si è iniziato a registrare le temperature, alla fine dell'Ottocento.
Lo sostiene la Nasa, secondo cui il 2009 è stato il secondo anno più caldo dopo il 2005 dal 1880, mentre il 2008 è stato quello più freddo del decennio a causa della corrente La Nina che ha abbassato le temperature nell'area tropicale del Pacifico.
Quasi caldi come il 2009 sono stati il 1998, il 2002, il 2003, il 2006 e il 2007. Secondo James Hansen del Goddard Institute for Space Studies (Giss), facendo la media delle temperature su cinque o 10 anni, si ha la conferma che il riscaldamento del pianeta prosegue praticamente senza interruzioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.