Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'Accordo raggiunto al termine della Conferenza di Parigi sui mutamenti climatici "non ha avuto né vincitori né vinti" e i Paesi partecipanti "si sono impegnati per lavorare insieme verso un futuro più verde": lo ha affermato oggi il premier dell'India, Narendra Modi.

Il primo ministro - riferisce l'agenzia di stampa Ani - ha comunque osservato che "i cambiamenti climatici rimangono una sfida" ma che l'accordo di Parigi "dimostra che esiste una volontà dei leader di ogni singola nazione di accettarla e di lavorare per una soluzione".

Infine in un comunicato stampa diffuso dal suo ufficio, Modi ha reso noto che nel momento cruciale in cui si stava definendo il documento finale in chiusura dei lavori, il presidente francese Fran‡ois Hollande gli ha telefonato per consultarlo. Un gesto, si assicura, che "è stato molto apprezzato".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS