Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I "gatti delle nevi" beneficeranno di un esonero parziale dall'imposta sui carburanti. Il Consiglio Nazionale ha trasmesso oggi, con 110 voti contro 68, una mozione degli Stati per dare una mano alle regioni turistiche di montagna.

Altri settori, come la silvicoltura e l'agricoltura, già approfittano di questo sgravio, ha fatto notare Viola Amherd (PPD/VS). Le perdite fiscali inoltre, valutate a 10-11 milioni, sono sopportabili, ha aggiunto.

Per una minoranza della commissione, questo vantaggio creerebbe un precedente e vi è il rischio che altri settori chiedano l'esonero. Inoltre il vantaggio per gli impianti di risalita sarebbe talmente esiguo da non avere alcun effetto. I cantoni dovrebbero piuttosto adottare altre misure, come ad esempio l'esonero della tassa di circolazione per i veicoli adibiti alla preparazione delle piste, come prevede il canton Grigioni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS