Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Il Consiglio nazionale vuole rafforzare la formazione musicale di bambini e giovani. Con 126 voti contro 57, ha deciso stamani di raccomandare a popolo e cantoni l'accettazione dell'iniziativa popolare "gioventù + musica". Il Consiglio federale vi si è opposto in nome del federalismo.
Il testo obbligherebbe la Confederazione e i cantoni a incoraggiare la formazione musicale e Berna sarebbe tenuta a definire criteri particolari per l'insegnamento della musica a scuola. "Si tratta di una lesione della sovranità cantonale e del federalismo", ha sostenuto inutilmente il consigliere federale Didier Burkhalter.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS