Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Il Consiglio nazionale vuole rafforzare la formazione musicale di bambini e giovani. Con 126 voti contro 57, ha deciso stamani di raccomandare a popolo e cantoni l'accettazione dell'iniziativa popolare "gioventù + musica". Il Consiglio federale vi si è opposto in nome del federalismo.
Il testo obbligherebbe la Confederazione e i cantoni a incoraggiare la formazione musicale e Berna sarebbe tenuta a definire criteri particolari per l'insegnamento della musica a scuola. "Si tratta di una lesione della sovranità cantonale e del federalismo", ha sostenuto inutilmente il consigliere federale Didier Burkhalter.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS