Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La nuova campagna "LOVE LIFE - Nessun rimpianto" contro le infezioni sessualmente trasmissibili (IST) va bene così com'è. Lo ha affermato oggi in consigliere federale Alain Berset durante l'ora delle domande respingendo le accuse di pornografia lanciate dal consigliere nazionale Erich von Siebenthal (UDC/BE).

"Abbiamo preso sul serio le critiche formulate contro questa campagna. Abbiamo esaminato la questione è siamo giunti alla conclusione che non si tratta di pornografia", ha sostenuto Berset. Per il ministro della sanità, un certo grado di provocazione è al contrario indispensabile per il successo della campagna.

Le circa 85'000 persone che hanno firmato il manifesto su internet e le oltre 400'000 visualizzazioni dello spot pubblicitario dimostrano che la campagna è un successo. Grazie ai manifesti si è inoltre potuto, "per la prima volta da diverso tempo, fare prevenzione contro l'AIDS".

SDA-ATS