Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio federale dovrà adottare provvedimenti affinché l'effettivo del personale della Confederazione non superi la cifra inserita nel preventivo 2015, ovvero 35'000 impieghi a tempo pieno.

Con 96 voti contro 77, il Consiglio nazionale ha approvato oggi una mozione in tal senso del Consiglio degli Stati, nonostante il parere contrario della ministra delle finanze Eveline Widmer-Schlumpf.

La mozione, depositata dalla Commissione delle finanze della Camera dei cantoni, si prefigge di arrestare l'aumento dell'effettivo del personale, compensando internamente la creazione di nuovi posti di lavoro. Occorrerà inoltre fare in modo che il mantenimento dell'effettivo preventivato non sia ottenuto scorporando singoli impieghi.

Widmer-Schlumpf e la maggioranza della commissione del Nazionale si sono sforzate invano di convincere il plenum a bocciare la mozione. Il governo si è già detto disposto a ridurre, dal 2017, le spese amministrative e gli investimenti dell'amministrazione di 330 milioni di franchi rispetto al piano finanziario 2016-2018. Almeno la metà di questo importo dovrebbe riguardare il settore del personale.

Tali misure, che si aggiungono a quelle già prese, dovrebbero bastare per arginare l'aumento costante degli effettivi, ha sottolineato la ministra delle finanze. Un blocco degli impieghi durante un periodo illimitato è eccessivo, poiché priverebbe le autorità federali della flessibilità per eseguire eventuali nuovi compiti richiesti dal Parlamento o dovuti ad altri fattori, ha aggiunto Widmer-Schlumpf.

Tra il 2007 e 2014, gli effettivi del personale federale sono cresciuti di 2'665 posti a tempo pieno, il che corrisponde a un aumento dell'8,3%. Questa crescita deve essere bloccata in un momento in cui la Confederazione è confrontata con un peggioramento delle finanze e la realizzazione di risparmi, ha rilevato con successo Thomas Müller (UDC/SG) a nome della minoranza.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS