Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Svizzera dovrà comparire davanti a un tribunale arbitrale internazionale per una controversia relativa alla protezione degli investimenti. Lo ha confermato oggi la consigliera federale Simonetta Sommaruga nel corso dell'ora delle domande al Consiglio Nazionale. Per ragioni tattiche, la ministra di giustizia e polizia non ha tuttavia voluto fornire dettagli su chi abbia convocato Berna e per quali ragioni.

Una notizia in questo senso era stata diffusa in febbraio da diversi organi di stampa, che facevano riferimento a una serie di annunci di ricerca di avvocati redatti dalla Confederazione. Tre parlamentari del gruppo socialista alle Camere hanno chiesto, invano, di saperne di più. Sommaruga ha assicurato che informerà il parlamento e la sua commissione di politica estera non appena possibile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS