Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Confederazione dovrebbe sborsare 378 milioni di franchi per le costruzioni civili. Il Consiglio Nazionale ha accettato oggi, senza opposizioni, un credito destinato in particolare ai lavori di rifacimento del Museo nazionale e di palazzo federale, e alla costruzione di un nuovo ufficio doganale a Briga-Glis (VS). Approvato anche un credito separato destinato all'affitto di locali per "MeteoSvizzera" di 30 milioni di franchi.

L'ultima tappa del rinnovo totale e dell'ampliamento del Museo nazionale svizzero di Zurigo comporta una spesa di 95 milioni di franchi. Altri 29,8 milioni serviranno al risanamento di Palazzo federale nord, alla Kochergasse, ultima tappa del "programma di manutenzione". La fattura per la costruzione del nuovo centro doganale a Briga ammonta invece a 23,2 milioni.

Le varie unità dell'Ufficio federale della meteorologia, finora distribuite in tre sedi zurighesi, saranno raggruppate all'aeroporto di Zurigo-Kloten per ottimizzare la gestione e l'impiego delle sinergie. Il credito comprende l'affitto dei locali necessari per 15 anni.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS