Navigation

CN: il settore alberghiero non sarà esonerato dall'IVA

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 febbraio 2012 - 17:01
(Keystone-ATS)

Probabilmente, il settore alberghiero non sarà esonerato per un anno dall'imposta sul valore aggiunto (IVA). Con 92 voti contro 88 e 7 astenuti, il Consiglio nazionale ha respinto oggi questo progetto teso a permettere al turismo di contrastare l'alto corso del franco. Il Consiglio degli Stati dovrà ancora pronunciarsi in questa sessione.

L'esenzione del settore alberghiero provocherebbe perdite fiscali per 150-160 milioni di franchi all'anno. Il settore alberghiero è attualmente sottoposto all'IVA con un'aliquota preferenziale del 3,8%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?