Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La pubblicazione dell'ammontare dei premi delle casse malattia per il 2015 non sarà anticipata, e ciò malgrado il fatto che il 28 settembre è in agenda la votazione popolare sulla cassa unica. Lo ha affermato oggi il consigliere federale Alain Berset durante l'ora delle domande.

Nel suo quesito, il consigliere nazionale Stéphane Rossini (PS/VS) voleva sapere se il governo era disposto ad anticipare la pubblicazione dei premi 2015 "per evitare ogni ambiguità e pratica discutibile da parte degli assicuratori-malattia".

Berset, ricordando che i premi sono pubblicati al termine di una lunga procedura, ha però affermato che per il Consiglio federale non c'è alcun rapporto tra le due cose. Per questo motivo il governo non vede dunque alcun motivo per anticipare la data di divulgazione dei premi 2015, fissata a fine settembre.

SDA-ATS