Navigation

CN: limitare le tariffe del "roaming" a causa del franco forte

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 settembre 2011 - 12:42
(Keystone-ATS)

Le tariffe internazionali ("roaming") della telefonia mobile dovranno essere limitate. Dal canto loro, le persone che fanno volontariato dovrebbero poter usufruire di una deduzione fiscale. Nell'ambito della sessione straordinaria dedicata alla situazione economica e sociale della popolazione, il Consiglio nazionale ha adottato stamani due mozioni in questo senso.

Il Consiglio federale era contrario a queste proposte. Nella sua mozione adottata con 181 voti contro 5, Ursula Wyss (PS/BE) invita il governo a seguire l'esempio dell'Unione europea (UE) e a introdurre tariffe limitate per il "roaming". L'esecutivo voleva inizialmente affidarsi agli operatori della telefonia mobile.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?