Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Consiglio nazionale vorrebbe una votazione popolare sui Giochi olimpici invernali (foto d'archivio)

Keystone/JEAN-CHRISTOPHE BOTT

(sda-ats)

L'organizzazione dei Giochi olimpici invernali di Sion 2026 va sottoposta a un voto a livello nazionale. È l'opinione del Consiglio nazionale che, con 92 voti contro 87 e 7 astenuti, ha approvato una mozione di Silva Semadeni (PS/GR).

Gli Stati devono ancora pronunciarsi.

Nel suo atto parlamentare, la deputata grigionese domanda che il sostegno di un miliardo di franchi al massimo ai giochi olimpici sia iscritto in una legge, quindi attaccabile mediante referendum.

Il governo è contrario: per Guy Parmelin mancherebbe il tempo per organizzare una consultazione popolare. Le decisioni sul finanziamento devono essere prese prima dell'inoltro della candidatura, prevista per il gennaio 2019.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS