Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Le piccole società di assicurazioni, legate a un'associazione o a un consorzio che hanno una cerchia ristretta di assicurati, non devono essere sottoposte alla vigilanza della Finma, l'Autorità di sorveglianza dei mercati finanziari. È quanto propone un'iniziativa parlamentare approvata oggi dal Consiglio nazionale per 104 voti senza opposizione. Il Consiglio degli Stati deve ancora pronunciarsi.

Stando all'iniziativa - che ricalca una mozione adottata dagli Stati nel 2012, ma non ancora applicata - questi piccoli assicuratori devono accollarsi spese amministrative sproporzionate rispetto all'utilità della sorveglianza.

L'attuale disciplinamento, giudicato insoddisfacente dal plenum, interessa le società cooperative di assicurazioni di alcune federazioni svizzere, come la Federazione di ginnastica, la cassa di soccorso dell'Associazione federale di lotta svizzera.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS