Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - La sorte dell'accordo tra Svizzera e Stati Uniti su UBS resta più che mai incerta: la Commissione dell'economia e dei tributi (CET) del Consiglio nazionale ha infatti, con 14 voti contro 12, invitato il plenum a respingere il progetto.
Nel caso in cui la Camera del popolo decidesse comunque di entrare in materia, la CET invita i parlamentari, sempre con 14 voti contro 12, a sottomettere l'accordo a referendum facoltativo. Lo hanno annunciato stamane i servizi del parlamento.

SDA-ATS