Navigation

CN: vaccinazioni, cantoni potranno renderle obbligatorie

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 settembre 2012 - 10:13 minuti
(Keystone-ATS)

I cantoni potranno dichiarare obbligatorie le vaccinazioni. Il Consiglio nazionale si è allineato oggi su questa proposta degli Stati esaminando la revisione della legge sulle epidemie.

Nel diritto attuale, i cantoni dispongono già della competenza di rendere obbligatoria una vaccinazione. Inoltre, tale misura può essere presa soltanto a precise condizioni, hanno rilevato in aula diversi oratori: occorre che "un pericolo serio sia stabilito" e solo le persone che esercitano talune attività, quali le levatrici o il personale dei reparti di cure intensive, siano interessate.

Ciò consente di reagire rapidamente in determinate situazioni, ha evidenziato la maggioranza del plenum. "E i cantoni agiscono con moderazione", ha sottolineato il ministro della sanità Alain Berset. Alla fine il voto è stato serrato: 88 a 78. La minoranza ha sottolineato, in particolare, che le vaccinazioni obbligatorie sono lesive della libertà individuale.

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?