Navigation

CN: vietare pagamento provvigioni per cambio cassa malattia

Barbara Gysi KEYSTONE/PETER KLAUNZER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 16 settembre 2020 - 17:54
(Keystone-ATS)

Il pagamento di provvigioni per cambi di casse malattia nell'assicurazione di base va vietato. È quanto ritiene il Consiglio nazionale che ha approvato - con 96 voti contro 79 e 8 astenuti - una iniziativa cantonale in tal senso di San Gallo.

Le provvigioni sono finanziate dai premi degli assicurati e dai fondi destinati alla riduzione individuale dei premi, ha sostenuto Barbara Gysi (PS/SG). Le disposizioni prese dal settore, che entreranno in vigore il prossimo anno, sono insomma giudicate insufficienti per risolvere il problema.

Inutile l'obiezione di Benjamin Roduit (PPD/VS), secondo cui la richiesta è sproporzionata. Per il vallesano è inopportuno escludere a priori la possibilità di retribuire con moderazione le prestazioni di consulenza.

La proposta sangallese torna agli Stati, che nel dicembre 2018 l'avevano bocciata.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.