Navigation

Cnn, dichiarazioni redditi Trump già in mano a procura Nyc

L'ex presidente Usa Donald Trump ha dovuto consegnare le sue dichiarazioni dei redditi al procuratore di Manhattan (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/Evan Vucci sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 25 febbraio 2021 - 16:19
(Keystone-ATS)

Le dichiarazioni dei redditi che Donald Trump è riuscito a tenere segrete per anni sono ora già nelle mani del procuratore di Manhattan Cy Vance, che sta indagando su presunte frodi fiscali e assicurative dell'ex presidente Usa e della sua Trump Organization.

Il magistrato, riferisce la Cnn, ha ottenuto la documentazione dalla società contabile Mazars poche ore dopo che la Corte suprema ha respinto l'istanza di Trump per mantenerla segreta.

Si tratta di milioni di pagine, contenenti i tax return dal 2011 al 2019, come pure dichiarazioni fiscali, documenti relativi alla preparazione e alla revisione delle dichiarazioni dei redditi. La documentazione tuttavia non sarà resa pubblica per le regole di grande segretezza che caratterizzano l'attività del grand jury.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.