Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Secondo un recente studio dell'Università di Losanna, che ha analizzato le acque di scarico dei maggiori agglomerati urbani, ogni anno nel nostro Paese vengono consumate 8 tonnellate di questo stupefacente.

I recenti sequestri di grossi quantitativi di cocaina in Svizzera hanno riacceso l'interesse della stampa per il consumo di questa droga nelle città elvetiche.

Il consumo di cocaina è comunque rimasto stabile negli ultimi anni. Fra il 2,6 e il 2,7% della popolazione dai 15 ai 24 anni fa uso di questa sostanza, che ha soppiantato l'eroina dopo la guerra nei Balcani.

Secondo Olivier Guéniat, capo della polizia giudiziaria neocastellana e specialista del traffico di droga, i sequestri non sono né più frequenti, né più importanti rispetto a qualche anno fa e, soprattutto, hanno un impatto limitato, visto che l'offerta riesce sempre a soddisfare la domanda.

Abbiamo recentemente smantellato un'organizzazione criminale che riforniva ogni settimana Ginevra, Losanna, Basilea e Berna con una ventina di chili, ricorda Guéniat. "In seguito però la polizia non ha osservato nessun rallentamento del mercato della cocaina".

I trafficanti non sono organizzati in modo piramidale e quando avviene un sequestro, anche importante, come i 191 chili scoperti a Birsfelden (BL), viene colpito solo un piccolo ramo della rete e la domanda si rivolge rapidamente a una moltitudine di altre organizzazioni attive sul mercato.

Ogni cantone porta avanti a modo suo la lotta al traffico di stupefacenti, rileva Guéniat, deplorando che non ci sia una politica federale in materia. In questo modo, a suo avviso, vengono sperperati fondi e si lavora in modo meno efficace, dato che la collaborazione fra cantoni non è sempre facile.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS