Navigation

Colin Powell non rinnova appoggio a Obama

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 maggio 2012 - 17:37
(Keystone-ATS)

L'ex segretario di stato americano Colin Powell ha deciso - almeno per ora - di non rinnovare l'appoggio al presidente Barack Obama per la sua rielezione.

Powell, che quattro anni fa aveva sostenuto Obama definendolo una figura in grado di trasformare il Paese, durante un'intervista al programma della rete Nbc 'Today', ha glissato, declinando l'invito a esprimere il suo sostegno e definendo allo stesso tempo Mitt Romney un valido candidato per le elezioni del prossimo 6 novembre. "Penso che Obama abbia migliorato alcuni aspetti degli Stati Uniti, ma non completamente - ha spiegato Powell - Ha fatto diverse cose, come stabilizzare il sistema finanziario e rimettere in piedi l'industria automobilistica, ma altre no, tra cui lasciare aperto Guantanamo".

L'ex Segretario di Stato ha sottolineato che sta ancora valutando e ascoltando le proposte repubblicane, e a questo punto della campagna non ha intenzione di effettuare alcun endorsement.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?