Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - La società per il controllo aereo Skyguide ha risarcito correttamente i famigliari delle vittime della collisione aerea di Überlingen (D). Il Tribunale amministrativo federale (TAF) ha respinto la maggior parte dei 121 ricorsi inoltrati. Soltanto in due casi, il TAF ha riconosciuto ai famigliari un indennità per perdita di sostegno.
In una sentenza resa nota oggi, l'autorità di prima istanza che giudica i ricorsi contro le decisioni delle autorità federali è arrivata alla conclusione che nella maggior parte dei casi le somme attribuite da Skyguide come risarcimento del danno e di riparazione morale sono state determinate in modo corretto: corrispondono infatti a quelle confermate dalla giurisprudenza svizzera in cause simili.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS