Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Circa 18 mila bambine e bambini sono stati reclutati da gruppi guerriglieri come le Forze Armata Rivoluzionarie della Colombia (Farc) e l'Esercito di Liberazione Nazionale (Eln) e i minorenni costituiscono approssimativamente il 40% del totale dei membri di questi gruppi, secondo stime diffuse dall'Istituto Colombiano per il Benessere Famigliare (Icbf), organismo del governo di Bogotà.

In un rapporto reso noto dai media locali, l'Icbf afferma che la maggior parte di questi minorenni collaborano "per pressione fisica e psicologica", mentre un documento dell'ombudsman colombiano sottolinea che "i minorenni vengono impiegati attualmente per svolgere azioni belliche o funzioni di appoggio, lavorando come guide, informatori, staffette", ma anche "per preparare ed installare esplosivi" o perfino "per servizi sessuali".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS