Timoleon Jimenez, leader delle Farc, il principale gruppo di ribelli di sinistra della Colombia, ha ordinato ai suoi combattenti di rispettare il cessate il fuoco definitivo a partire dalla mezzanotte locale. Lo riferiscono i media internazionali.

È l'ultimo tassello del negoziato di pace con il Governo di Bogotà iniziato 4 anni fa a Cuba. Il cessate il fuoco mette così la parola fine a una guerra civile che durava da 52 anni e che ha provocato 220 mila morti. L'accordo di pace definitivo sarà firmato nelle prossime settimane.

"Ordino a tutti i nostri comandanti ed unità di cessare definitivamente le ostilità contro lo Stato colombiano a partire dalla mezzanotte di oggi", ha dichiarato Jimenez davanti ai giornalisti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.