Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il procuratore generale della Colombia Eduardo Montealegre ha accusato le Farc di aver forzato ad abortire almeno 150 donne del gruppo guerrigliero.

La procura ha le prove per "dimostrare che le Forze armate rivoluzionarie della Colombia hanno praticato una politica di aborti forzati, con la finalità di non perdere le donne come strumento di guerra", ha precisato Montealegre durante un incontro con la stampa.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS