Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BOGOTÀ - Misura 70 centimetri, pesa 10 chili, si chiama Edward Nino Hernandez ed è di nazionalità colombiana. Per il Libro Guinness dei primati è l'uomo più basso del mondo ma lui non se ne duole, anzi. "Sono felice così, dopotutto sono unico", ha detto secondo quanto riporta la BBC online.
La madre Noemi ha raccontato che fino all'età di due anni il suo sviluppo è stato normale ma che poi non è cresciuto più nemmeno di un centimetro. Lo hanno visitato fior di luminari ma nessuno è riuscito a capire quale sia il problema.
Edward ha un fratello più giovane, Muguel Angel, anche lui, a quando sembra, potrebbe affetto da una forma di nanismo. È già più alto di lui ma a undici anni misura solo 93 centimetri.
Attualmente Edward è impegnato nella lavorazione di un film, dove gli hanno affidato la parte di un trafficante di droga. Altrimenti si esibisce come ballerino in supermercati e grandi magazzini.
Attira molto la curiosità della gente ma dice che non gli dà fastidio. "La sola cosa che non mi va è quando mi toccano o addirittura mi tirano su come per prendermi in braccio", ha ammesso.
Hernandez è diventato l'uomo più basso del mondo dopo recente la morte di He Pingping, un cinese che misurava comunque quattro centimetri più di lui. Sul Guinness del primati, tuttavia, non ci restarà molto.
Un ragazzo nepalese di nome Khagendra Thapa Magar non supera i 56 centimetri. Per ora è il teenager più basso del mondo ma quando, a ottobre, compirà 18 anni, lo scettro di Edward Hernandez passerà a lui.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS