Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Erano quasi tutti di origine straniera, per due terzi provenienti da Marocco e Algeria, gli aggressori della notte di san Silvestro a Colonia. Lo ha affermato in un rapporto il ministero degli Interni del Nordreno-Westfalia Ralf Jaeger.

Secondo gli atti dell'inchiesta nella notte di Capodanno in cui centinaia di donne denunciarono furti e molestie sessuali, sono stati repertoriati 1527 reati, che hanno colpito 1218 vittime, la metà delle quali avrebbe subito molestie sessuali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS